Chi siamo

You are here: Metalbini » Chi siamo

“Non preoccuparti se gli altri

non ti conoscono,

preoccupati semmai

se non conosci gli altri”

CONFUCIO, I Dialoghi, 1:16


Stando a Confucio, la presentazione della sua azienda parrebbe quasi un paradosso. Tuttavia, se vuole, come vuole, conoscere Voi, devo prima raccontarvi qualcosa di lui. E non intendo farlo nei termini, un po’ scontati, di una mera presentazione fatta di date, cifre e attribuzioni di serietà e pro-fessionalità. Se è professionale e serio, deciderete Voi, di scoprirlo. Se non di una lagnosa presenta-zione si tratta, cosa voglio raccontarvi allora? Decido, consapevolmente, di narrare la storia della Metalbini, e del suo protagonista, il Signor Benini, noto ai più come Bini. Eccovi così spiegato, della sua azienda, il nome. Un po’ curioso e singolare fare del proprio soprannome uso così importante: invero, è segno di un’identità che va al di là del nome anagrafico, per arrivare, senza indugio, alla personalità del Signor Bini, o Benini, come preferite. Il Signor Bini trascorre la sua infanzia in Via Garbini, dove lo trovate ancora adesso, e da ormai quarant’anni, sempre e rigorosamente in questa via, fa il fabbro. Non lo sentirete dire di sé null’altro. “Io sono stato, sarò e rimarrò un fabbro, un artigiano del ferro”. Lo vedrete, qualche volta, correre trafelatamente da una parte all’altra con il suo telefonino; qualche altra, lo vedrete chino sulla sua piccola scrivania a disegnare con righello e matita una scala; se riceverete un fax, ve lo abbellirà sempre con uno dei suoi omini colorati, o con il profilo di qualche uccellino, di cui saprebbe riconoscere il cinguettio anche a distanze continentali. Qualche volta, ahimè, non lo troverete: non preoccupatevi. Tornerà dopo poco. A far da pendolare fra il qui e l’Isola che Non C’è non ci si mette poi molto.                                                                                                                                                                                                                                                                   Ora che qualcosa di lui sapete, non vi resta che venirlo a trovare, se vi va. Non vi dirà nulla di lui, ma cercherà di conoscere voi per riuscire a consegnarvi, dopo un po’, la Vostra porta, la Vostra scala…il Vostro, unico, ferro.

Valentina

Scopri i Nostri SERVIZI.

SERVIZI…